Bando per l’erogazione di contributi a favore della produzione cinematografica ed audiovisiva. Programma Operativo Complementare 2014-2020 in continuità con POR FESR 2014-2020.

Articolo 1 – Finalità e oggetto del bando

1.1 Con il presente bando la Regione del V eneto intende sostenere le imprese di produzione cinematografica e audiovisiva in Veneto per la realizzazione esecutiva delle riprese, la realizzazione tecnica dell’opera e la post-produzione al fine di:
a. rafforzare e migliorare la competitività delle imprese di produzione cinematografica e l’indotto da queste determinato con la loro attività, anche mediante una più intensa collaborazione con i produttori esteri; b. promuovere la conoscenza del patrimonio artistico, paesaggistico e le produzioni tipiche locali della regione.

1.2 Tutto ciò anche in ragione di garantire impatti diretti e indiretti e l’integrazione tra imprese delle filiere correlate. Inoltre il bando concorre a realizzare gli obiettivi delle Strategie macroregionali EUSAIR e EUSALP.
1.3 Il bando è destinato a sostenere gli investimenti in produzioni audiovisive mediante contributi a fondo perduto, concessi ai sensi del Regolamento UE n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014 che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato comune in applicazione degli artt. 107 e 108 del trattato (GU UE L 187/1 del 26.06.2014) Regolamento Generale di Esenzione ed in particolare ai sensi dell’art. 54 “Regimi di aiuti a favore delle opere audiovisive”.

1.4 Il bando è emanato nel rispetto dei principi generali di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 123 “Disposizioni per la razionalizzazione degli interventi di sostegno pubblico alle imprese, a norma dell’art. 4, comma 4, lett. c), della Legge 15 marzo 1997, n. 59”.
1.5 Il bando definisce le caratteristiche dei soggetti che possono beneficiare degli aiuti, la forma e la misura degli stessi, le spese ammissibili, i criteri di valutazione e le procedure di accesso, di concessione e di erogazione dell’agevolazione.

Articolo 2 – Dotazione finanziaria

2.1 Le risorse finanziarie complessive previste per il presente bando ammontano a Euro 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila,00) di cui Euro 1.200.000,00 (unmilioneduecentomila,00) per opere afferenti alla categoria fiction (serie televisive e lungometraggi di finzione); Euro 200.000,00 (duecentomila,00) per opere afferenti alla categoria animazione ed Euro 100.000,00 (centomila,00) per opere afferenti alla categoria doc, short e XR (Realtà Estesa): VR (Virtual reality), AR (Augmented Reality), MR (Mixed Reality).

2.2 Eventuali risorse finanziarie residue rispetto alle tre tipologie d’intervento di cui al comma precedente, saranno destinate, in via prioritaria e fino ad esaurimento delle risorse di ciascuna tipologia, a favore delle produzioni ammissibili presentate nell’ambito delle categorie fiction, animazione, doc, short e XR (Realtà Estesa): VR (Virtual reality), AR (Augmented Reality), MR (Mixed Reality).

Articolo 3 – Localizzazione

3.1 Le attività di produzione interessate dall’agevolazione devono essere realizzate e localizzate nel territorio della regione Veneto.

Testo integrale del bando

https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=6545&fromPage=Ricerca&high=

N.B. La presentazione della domanda sarà attiva dalle ore 10.00 del 11 ottobre 2021 alle ore 15.00 del 13 dicembre 2021, raggiungibile al seguente link https://siu.regione.veneto.it/DomandePRU. A partire dalla stessa data, prima di accedere al portale per la presentazione delle domande, sarà necessario richiedere le proprie credenziali di accesso al seguente link https://siu.regione.veneto.it/GUSI/.” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram