Les Arcs Industry Village 10-13 dicembre presente il Veneto con Jole Film e Kublai

Share This Post

Work-in-Progress è una sezione dedicata alla presentazione di progetti europei in fase di post-produzione. La selezione viene effettuata da Frédéric Boyer, direttore artistico del festival, e dal team.

Quest’anno sono stati selezionati 14 progetti di lungometraggi, proiettati davanti a professionisti del settore (agenti di vendita, distributori, programmatori di festival…) domenica 11 dicembre a Les Arcs durante una sessione moderata da Frédéric Boyer.

Nella selezione 2022 Work in Progress, 8 progetti sono diretti da donne, 1 progetto co-diretto da un uomo e una donna e 5 progetti da uomini.

18 Paesi rappresentati nella selezione finale, compresi i Paesi co-produttori.

Tra i progetti selezionati in concorso anche il film BILLY di Emilia Mazzacurati prodotto da JoleFilm, che partecipa come anteprima a rappresentare il Veneto nel Focus sulle regioni a presenza montana, che si svolge per il secondo anno e vede presenti: Veneto, Trentino, Piemonte, Alto Adige e Valle d’Aosta. La Veneto Film Commission partecipando al focus ha garantito la presenza anche di un produttore senza progetto in rappresentanza della regione Veneto, Marco Caberlotto di Kublai Film

Questo evento è stato ideato per aiutare i progetti in post-produzione a trovare agenti di vendita e distributori internazionali. La proiezione di Work in Progress fa parte degli eventi dell’Industry Village, che comprende il Co-Production Village e il Talent Village per i progetti in fase di sviluppo, le cui selezioni sono state annunciate, e il Music Village.

Qui la lista dei progetti selezionati per il Work in progress:

  • FOREMOST BY NIGHT* di Victor Iriarte (Spagna) prodotto da La Termita Films (Spagna), 4 à 4 Productions (Francia), ATEKALEUN (Spagna), CSC Films (Spagna), Ukbar Filmes (Portogallo)

  • FUGA di Mary Jiménez (Perù) & Bénédicte Liénard (Belgio) prodotto da Clin d’Oeil Films (Belgio), Perpetua Films (Perù), SNG Studio (Paesi Bassi), Tu Vas Voir (Francia)

  • HUNTERS ON A WHITE FIELD* di Sarah Gyllenstierna (Svezia) prodotto da MostAlice film AB (Svezia)

  • LEGUA** di Filipa Reis (Portogallo) & João Miller Guerra (Portogallo) prodotto da Uma Pedra No Sapato, (Portogallo), KG Productions (Francia), Laranja Azul (Portogallo), Stayblack Productions (Italia)

  • MALEVYCH di Daria Onyshchenko (Ucraina) prodotto da 435 Films (Ucraina), Big Hands Film (Ucraina), Lehmann Sisters (Svizzera)

  • RIVIERA* di Orfeas Peretzis (Grecia) prodotto da StudioBauhaus (Grecia), KG Productions (Francia)

  • ROSSOSPERANZA** di Annarita Zambrano (Italia) prodotto da Mad Entertainment (Italia), Rai Cinema (Italia), TS Productions (Francia), Minerva Pictures (Italia)

  • STRAY BODIES di Elina Psykou (Grecia), prodotto da Jungle Films (Grecia), Contrast Film (Svizzera), Doc Lab (Italia), Red Carpet (Bulgaria), Anemon Productions (Grecia).

  • THE INVISIBLE FIGHT di Rainer Sarnet (Estonia), prodotto da Homeless Bob Production (Estonia), Neda Film (Grecia), White Picture (Lettonia), Helsinki Filmi (Finlandia).

  • THE PERMANENT PICTURE* di Laura Ferrés (Spagna) prodotto da Fasten Films (Spagna), Le Bureau Films (Francia), Volta Produccion (Spagna)

  • VENI VIDI VICI di Daniel Hoesl (Austria), prodotto da Ulrich Seidl Filmproduktion (Austria)

I progetti selezionati fuori concorso sono :

  • SKUNK di Koen Mortier (Belgio) prodotto da Czar Film (Belgio), Baldr Film (Paesi Bassi) – presentato in collaborazione con Flanders Image
  • SOLITUDE (titolo provvisorio) di Ninna Pálmadóttir (Islanda), scritto da Rúnar Rúnarsson (Islanda), prodotto da Pegasus Pictures (Islanda), nutprodukcia (Slovacchia) – presentato nel 2021 al Co-production Village, il progetto ha vinto il Premio Internazionale ArteKino.

 

 
 

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

More To Explore

Le nostre location.

Il Veneto, il set perfetto per il cinema.