Villa Verecondi Scortecci

Tipologia

Castelli, ville, palazzi

Epoca

Settecento

Provincia

Treviso

Presentazione

Immersa nel verde trevigiano di Colle Umberto, tra i colli del prosecco, Villa Verecondi Scortecci è stata progettata nel Cinquecento dall’architetto Vincenzo Scamozzi, allievo del Palladio. La villa contiene elementi architettonici dal medioevo fino ai giorni nostri. L'antica torre è dell’anno mille, fatta costruire per scopi militari. Nelle sue vicinanze sorge la villa centrale, nata come cascina di caccia con alloggi distribuiti orizzontalmente, secondo lo stile dettato dalle più illustri ville patrizie palladiane. Al centro fu sistemato il salone dei banchetti, servito da altre stanze laterali. Le pareti del salone e delle stanze adiacenti furono abbellite, nel Seicento, da ricche decorazioni a stucco a rilievi variabili. Nel 1700 si aggiunse al corpo principale della villa la costruzione centrale della cappella, ricca di stucchi e dedicata alla Madonna della Salute. Il parco venne tracciato nel 1743.

Servizi in location

✅ Acqua
✅ Corrente elettrica
✅ Servizi
❌ Ascensore
✅ Parcheggio
✅ Possibilità di pernottamento

Contatti