Agordo

Tipologia

Città

Epoca

Cinquecento

Provincia

Belluno

Presentazione

Agordo, cittadina della provincia di Belluno, in Veneto, è diventata famosa soprattutto grazie a una canzone di Claudio Baglioni, "Ad Agordo è così" (dall'album "E tu..." del 1974), in cui vengono descritti scorci "[...] poi vado al Col di Foglia risalendo quel pendio [...] mi volto ancora per veder quella manciata di stelle sull'Agnèr [...]" e abitudini degli abitanti "[...] e su dal Meto a prendersi una pizza [...]".

Capoluogo dell'omonima Conca nel cuore delle Dolomiti, fu un grande centro minerario con le Miniere di Valle Imperina e la Scuola Mineraria - istituita nel 1867 e tuttora una delle più prestigiose in Italia e in Europa - nonché un importante crocevia amministrativo e commerciale tra Venezia e il Tirolo. Vi nacque Tito Livio Burattini, famoso matematico, e ospita la sede principale di Luxottica, azienda leader mondiale nel settore dell'occhialeria.

Gli edifici del centro storico risalgono al '500-'600, probabilmente ricostruiti su basi più antiche.

Servizi in location

✅ Acqua
✅ Corrente elettrica
✅ Servizi
✅ Ascensore
✅ Parcheggio
✅ Possibilità di pernottamento

Contatti

ufficioturistico@agordo.net