Villa Crotta-De Manzoni

Tipologia

Castelli, ville, palazzi

Epoca

Ottocento

Provincia

Belluno

Presentazione

È la più settentrionale delle Ville Venete e si trova nella piazza principale di Agordo, in provincia di Belluno.

Singolare miscuglio strutturale dovuto all’avvicendarsi dei secoli e preesistente almeno dal 1365, fu acquistata verso la fine del ‘500 dalla famiglia Crotta, che ne amplificò l’estensione. Nell’800 subentrarono i De’ Manzoni, grandi appassionati d’arte che la resero ancor più bella. La parte affacciata sulla piazza è in stile urbano, mentre quella più nascosta, che dà su un ampio parco privato, ha l’aspetto tipico delle residenze di campagna. Tra gli altri elementi, spiccano il giardino attorniato da 15 statue in stile Classico, il portico e “la Toresèla”, un edificio in stile neogotico staccato dal corpo principale. Le scuderie ospitano il Museo dell’Occhiale di Luxottica.

È attualmente utilizzabile più che altro per gli esterni , mentre l’interno è visitabile solo in occasioni particolari.

Servizi in location

✅ Acqua
✅ Corrente elettrica
✅ Servizi
❌ Ascensore
✅ Parcheggio
❌ Possibilità di pernottamento