Villa Mocenigo-Biaggini-Ivancich

Tipologia

Castelli, ville, palazzi

Epoca

Cinquecento

Provincia

Venezia

Presentazione

Lungo la sponda del fiume Tagliamento, si trovano i resti di Villa Mocenigo, ora Biaggini-Ivancich, compromessa dai bombardamenti della II Guerra Mondiale e dal terremoto del 1976. Alla fine del XVII sec., vengono costruite le barchesse, attribuite all’architetto Longhena e definite “opere monumentali, fra le maggiori di interesse storico-artistico della Provincia di Venezia” (Arch. G. Gabrielli Pross, 1983). Il parco secolare della villa è molto grande e ospita numerose varietà di piante, oltre ad otto statue in pietra d’Istria che rappresentano le quattro stagioni e le virtù. Importanti furono le relazioni delle famiglie Biaggini e Ivancich con romanzieri e poeti di fama internazionale, tra cui si cita la duratura amicizia tra Adriana Ivancich ed Ernest Hemingway. Nel romanzo "Di là dal fiume e tra gli alberi" si riconosce chiaramente l’ispirazione ad Adriana per la protagonista femminile.

Servizi in location

✅ Acqua
✅ Corrente elettrica
❌ Servizi
❌ Ascensore
✅ Parcheggio
❌ Possibilità di pernottamento

Contatti

jgt-progetti@justgoodtourism.com